Home > Musica > CANALE 5 -GRANDE SUCCESSI DI DUE PICCOLI TALENTI CALABRESI: MIRCO PIO CONIGLIO E FRANCESCO PUGLIESE

CANALE 5 -GRANDE SUCCESSI DI DUE PICCOLI TALENTI CALABRESI: MIRCO PIO CONIGLIO E FRANCESCO PUGLIESE

14 Febbraio 2010

 PUBBLICHIAMO UN ARTICOLO APPARSO SU www.ilfattoonline.com (che vi invitiamo a consultare tutti i giorni per le notizie sulla nostra Calabria) SCRITTO DAL NOSTRO AMICO DIRETTORE ANTONIO BALDARI DI STILO SUL SUCCESSO DEI DUE PICCOLI TALENTI CALABRESI NELLA TRASMISSIONE "IO CANTO" SU CANALE 5 PRESENTATA DA GERRY SCOTTI E CIOE’ MIRCO PIO CONIGLIO DI BIVONGI E FRANCESCO PUGLIESE DI PANNACONI (VIBO VALENTIA).

 

 

 

Bivongi e Pannaconi: la Calabria esulta ad Io canto di Gerry Scotti PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Baldari   
Domenica 14 Febbraio 2010 11:47

REGGIO CALABRIA – Ci si batte sempre e comunque, ogni giorno, per far vedere il volto più bello della Calabria e non sempre, purtroppo, ci si riesce. Ma da quanto si può ammirare ogni sabato sera, su Canale 5, grazie alla fortunatissima trasmissione di Gerry Scotti, "Io canto", qualcosa di buono c’è. E più di qualcosa. In particolare ci riferiamo ai due piccoli ma assai talentuosi Mirco Pio Coniglio e Francesco Pugliese, rispettivamente di Bivongi, cittadina situata in provincia di Reggio Calabria, e di Pannaconi geograficamente riconducibile alla provincia di Vibo Valentia. Due ragazzi molto in gamba, che si stanno facendo valere tantissimo come Francesco che, proprio nella puntata di ieri sera, ha vinto il premio della giuria con una meravigliosa interpretazione di "Bella senz’anima" di Riccardo Cocciante, nonostante fosse stato vittima di un attacco influenzale che lo ha pregiudicato molto nell’espressione completa delle sue qualità canore: ciononostante, Francesco è stato all’altezza della situazione da meritarsi il premio decretato da Claudio Cecchetto, Maria Amelia Monti, Federica Panicucci e Katia Ricciarelli; peraltro, sempre Francesco non si è tirato indietro quando si è trattato di duettare con il mitico Claudio Baglioni, il cantautore romano che ha letteralmente fatto impazzire il pubblico in sala, e gli spettatori da casa, ed al cui cospetto i giovanissimi talenti in erba non si sono lasciati andare all’emozione. Se non per un attimo soltanto. E che dire di Mirco Pio, già premiato dalla giuria del programma due settimane fa grazie alla splendida interpretazione di "Perdere l’amore" di Massimo Ranieri, che si sta rivelando sempre più sicuro di sé e delle sue enormi capacità canore? Ad majora semper ragazzi, e grazie a Voi perché la Calabria possa essere un giorno non più esclusivamente ‘ndrangheta sui mass-media ma per lo più la gioia di artisti apprezzati ovunque come Voi!

Categorie:Musica Tag:
I commenti sono chiusi.